Nella disciplina tennistica possiamo ricordare, tra gli altri, Suzanne Lenglen, vincitrice di ben 25 titoli del Grande Slam e prima celebrità femminile in questa disciplina. Questa superficie non comprende la Terra Adelia, sulla quale la sovranità francese è contestata. Il francese è la seconda lingua più studiata al mondo ed è una delle sei lingue ufficiali dell'Organizzazione delle Nazioni unite. Per 30 anni l'industria francese si è considerevolmente internazionalizzata. A oggi il legislatore può regolare unicamente il vocabolario impiegato dalle persone giuridiche di diritto pubblico e dalle persone di diritto privato nel compimento di una missione di servizio pubblico. Il teatro si espresse attraverso le opere di Marivaux e Beaumarchais. A seguito della Rivoluzione Francese, con cui l'autocrazia dei Borbone terminò, iniziò l'età napoleonica che elevò il Regno di Francia a Primo Impero Francese sotto Napoleone I Bonaparte, che conquistò, tra il 1796 e il 1815, parte della penisola iberica, l'Italia attraverso le repubbliche sorelle e il Sacro Romano Impero nel 1804, spodestando i sovrani di mezza Europa. Le attività agricole si sviluppano sul 60% della Francia metropolitana corrispondenti a circa 28 milioni di ettari, ma solo la metà di questa superficie è posta a coltura. Tra i 47 000 edifici religiosi che si possono trovare in Francia, il 94% sono cattolici. L'attuale Costituzione della Francia risale al 4 ottobre 1958 con l'entrata in vigore della Costituzione francese del 1958. Le stime del PIL nominale per l'anno 2012 pongono infatti la Francia al quinto posto tra i paesi più ricchi del globo. Nel 2007, il tasso di fecondità (1,9 fi gli per donna) e la speranza media di vita alla nascita (78 anni La Francia ha firmato e ratificato il Trattato di bando complessivo dei test nucleari[57] e il Trattato di non proliferazione nucleare. Nel corso del VII secolo, a seguito della nascita dell'Islam, gli arabi iniziarono un veloce processo di conquista che li portò velocemente a conquistare tutta la penisola arabica, l'Africa mediterranea e la Sicilia (tolte ai Bizantini), la Persia (tolta ai Sasanidi), parte dell'Asia centrale e la Penisola iberica (tolta ai Visigoti) e da loro definita Andalusia (Al-andalus). Durante il Rinascimento, nel XVI secolo, si fanno spazio i scultori Germain Pilon, Jean Goujon e Ligier Richier. E il 10 dicembre 1948 venne firmata a Parigi la Dichiarazione universale dei diritti umani. Gran parte della letteratura e della poesia medievale francese venne ispirata da leggende del ciclo carolingio, come la Chanson de Roland. 1826 (o 1827): avviene il primo scatto fotografico: Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 22 dic 2020 alle 09:48. Inoltre, mentre il 27% dei francesi nel 1952 si recava alle funzioni religiose almeno una volta alla settimana, questo dato era solo del 5% nel 2006. E fu in questo momento che si iniziò a utilizzare il termine regno di Francia, che acquisisce un peso paragonabile a quella d'Inghilterra o del Sacro Romano Impero. [30] La maggior parte degli immigrati provengono dall'Europa (Belgio, Germania, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Armenia, ma anche Polonia, Romania e dagli Stati nati dallo scioglimento dell'ex-Jugoslavia), dai paesi del Maghreb e dell'Africa nera, sue ex colonie, della Cina (1 000 000 cinesi in Francia nel 2007[31]), della Turchia (500 000 nel 2007[32]) e dell'ex Indocina francese, soprattutto del Vietnam (250 000 nel 2008[33]). La comunità di Saint-Pierre e Miquelon ha un'amministrazione locale che unisce le funzioni conferite di solito alle regioni e ai dipartimenti metropolitani. Con la legge costituzionale del 1992, adottata per consentire il Trattato di Maastricht, è stata aggiunta infatti la previsione secondo cui «La lingua della Repubblica è il francese», nel timore che il processo di integrazione europea potesse favorire l'espansione di altre lingue a danno del francese. INFORMAZIONI SULLA FRANCIA FISICA
  • SUPERFECIE:543.965 Kmq
  • ABITANTI:61.353.000
  • DENSITA’:113 ab/Kmq
  • ORDINAMENTO:repubblica
  • CAPITALE:Parigi
  • POPOLAZIONE URBANA:77%
  • LINGUA:francese … Ugo Capeto sarà quindi il capostipite della dinastia che da lui prenderà il nome: i Capetingi, che governeranno il Regno di Francia fino al 1328, quando passò ai Valois e poi ai Borbone, sempre però loro rami cadetti. La riforma costituzionale del febbraio 2003 ha affermato che l'organizzazione della Repubblica è decentralizzata. Streaming at twitch.tv/gmhikaru https://twitch.tv/GMHikaru. Nel 2003, il Ministero dell'Interno francese ha stimato il numero totale di persone di origine musulmana tra i 5 e i 6 milioni (8-10%). Gli ultimi secoli del Medioevo sono segnati dalla crisi della guerra dei cent'anni e dalla peste nera. D'altro canto, l'influenza della letterature francese nel mondo occidentale è stata essenziale sin dal Medioevo e in particolare dal Seicento in poi, cosicché la Francia viene talvolta considerata come il "paese della letteratura". [66] La Francia, in tal modo, ha emissioni di gas serra pro capite del 21% al di sotto della media europea, e dal 30% al 40% inferiori a quelli dei suoi principali paesi confinanti. Nel Rinascimento la cosiddetta scuola franco fiamminga fu una delle più innovative d'Europa, influenzando notevolmente la produzione europea ulteriore: il suo rappresentante più famoso fu Josquin Desprez. Da sempre, è un paese rinomato per l'alto livello del suo sistema scolastico, anche se, secondo una ricerca comparativa sui vari sistemi scolastici realizzata dall'OECD nel 2001, la Francia … La Francia è l’unico paese europeo ad avere tre facciate marittime : •a nord il canale della Manica e il mare del Nord •a ovest l’Oceano Atlantico •a sud il Mar Mediterraneo Le coste della Francia, sia quelle del Mediterraneo, sia quelle della Manica e dell’Atlantico, sono ricche di buoni porti naturali, fitte come Nel XX secolo si distinse anche la figura di Edgar Morin che, intorno agli anni settanta, ha sviluppato la cosiddetta epistemologia della complessità. Nel 2000 è stato segnato il record assoluto con 75,5 milioni di arrivi. Per essere sicuri che i feudatari rispettassero le leggi dell'Imperatore, ogni anno venivano mandati i missi dominici che controllavano il loro lavoro. Un censimento generale nazionale è stato organizzato a intervalli regolari dal 1801, ma dal gennaio 2004, il censimento è permanente. Stabilisce anche i 3/4 degli ordini del giorno dell'Assemblée nationale. Terminava così la Terza repubblica. Il tunnel della manica è una galleria ferroviaria lunga oltre 50 KM, completata nel 1994, unisce la Francia al Regno Unito passando sotto il ed episodi di antisemitismo come l'affare Dreyfus. Gli immigrati sono principalmente originari dell'Unione europea (34%), del Maghreb (30%), dell'Asia (14%, di cui un terzo della Turchia) e dell'Africa subsahariana (11%).[29]. ��/k伆�iOuB!��N��džu������o+K���v,@�81�ҫ�K�ԋ2���v���6���X%��@N >b8���n���Go2Lڴ0k^��¸{�鹻n��3(�H �D:��:k��k���xRvաB�׵�5 La cultura francese è ricca, varia e antica, e riflette le sue culture regionali e l'influenza delle ondate migratorie avvenute nel corso delle varie epoche. Nell'ambito dei territori d'oltremare francesi, la Nuova Caledonia ha uno status particolare. E ancora il post-impressionismo con l'opera di Paul Cézanne, Paul Gauguin, Georges Seurat e Paul Signac (fondatori del divisionismo), Henri de Toulouse-Lautrec e pittori del movimento dei Nabis (Paul Sérusier, Maurice Denis, Pierre Bonnard, Edouard Vuillard). La Francia metropolitana ha quattro grandi zone climatiche: Fatta eccezione per il sud, che vede generalmente estati secche, la pioggia è uniformemente distribuita durante tutto l'anno. We use performance/analytics cookies to analyze how the Website is accessed, used, or is performing in order to provide you with a better user experience and to maintain, operate and continually improve the Website. Secondo uno studio condotto nel 1999, quasi 14 milioni di persone avevano almeno un genitore o un nonno nato all'estero (23 % della popolazione francese).[37]. I cereali (frumento, avena e altri), dei quali la Francia è il secondo esportatore mondiale • Notevole importanza hanno anche la barbabietola (la Francia è il secondo … Questo successo alleato fu dovuto in parte all'esaurimento dell'esercito tedesco, in parte all'aiuto fondamentale delle truppe statunitensi. Nel corso del XIX secolo la Francia dispose di un vasto impero coloniale. La France a fourni des informations actualisées justifiant la prolongation de la dérogation. [39] Mentre nel 1965 l'81% dei francesi si dichiarava cattolico, nel 2009 questa percentuale era scesa al 64%. È inoltre il 47º Stato per superficie terrestre considerando solo la Francia metropolitana, il 41º comprendendo i territori extraeuropei e il 2º per superficie della Zona Economica Esclusiva dietro solo agli Stati Uniti d'America.[22]. La tutela delle minoranze linguistiche è quindi sempre stata malvolentieri accettata, se non proprio rifiutata, in quanto lesiva del principio di eguaglianza e di indivisibilità del popolo francese. [48][49] In Francia ci sono 2 125 luoghi di culto islamici (2008)[50] su un totale di oltre 9 000 luoghi di culto islamici in tutta Europa. L'Università venne riconosciuta da papa Innocenzo III da una bolla del 1215, bolla confermata da papa Gregorio IX nel 1231. La guerra di movimento diventò guerra di posizione. [47], Le stime sul numero dei musulmani in Francia variano molto. In quei secoli in Europa, difatti, il titolo di Imperatore spettava solo al "Capo supremo", mentre il titolo di Re (Rex) spettava al capo di un popolo. Nasce così dal Regno franco l'Impero Carolingio, successore dell'Impero Romano. La Francia ha una stretta associazione con le Olimpiadi, in quanto patria del barone Pierre de Coubertin, che suggerì la rinascita dei Giochi olimpici alla fine del XIX secolo. Nel XIX secolo il pre-impressionismo trova un importante esponente nella pittura di Édouard Manet. L'Impero Carolingio era diviso in feudi, ossia pezzi di Impero, che venivano consegnati a un feudatario o signore feudale. Sotto l'Impero romano, si sviluppò una civiltà gallo-romana prospera, portando alla Francia una base di cultura latina e indirettamente, alla successiva cristianizzazione, che si verifica lentamente tra il II e il VI secolo. E ancora Jean Baudrillard, teorico del postmodernismo. Sul fronte occidentale, le prime improvvisate trincee dei primi mesi diventarono ben presto sempre più complesse, diventando il principale sistema difensivo. Il processo di decolonizzazione iniziato verso la metà del XX secolo ha portato all'autodeterminazione della maggior parte delle sue ex-colonie.

    Dove è Nato Fedez, Falesia Del Re Marche, Preghiera Per Rilassarsi, Inghilterra Mondiali 2010, Death Trooper Wallpaper, Libri Medievali Antichi, Agriturismo Con Piscina Lombardia, Dolomiti Del Brenta,